Pomigliano.org



Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Sabato, 20 Settembre 2014

Ultimo Aggiornamento 01:00:00 AM EST

In questi mesi ci hanno raccontato di tutto, ci hanno detto che le strisce blu servivano ad aiutare il commercio, che sarebbero servite ad assicurare sostenibilit√† ambientale, ma lin verit√† sono servite solo ad assumere ausiliari del traffico (√® fin troppo chiaro)! Inoltre stanno provocando non pochi problemi di sicurezza stradale, basta guardare Via Ghandi la mattina per rendersene conto, l√¨ (una strada ad alta percorrenza) vanno a parcheggiare tutti gli impiegati e insegnanti che non pagano la sosta a pagamento. Questa amministrazione non ha nessuna idea di citt√†, nessuna prospettiva, loro Pomigliano nel 2020 la immaginano uguale a questa, magari con qualche rotonda e qualche aiuola in pi√Ļ.¬†
Ci siamo messi in testa di creare un'alternativa, non sappiamo quanto tempo ci vorrà, ma questa città ha tutti i requisiti per un vero piano di mobilità sostenibile (zone 30, ztl, bike sharing, parcheggi esterni, navette, etc). Ci sono fin troppe intelligenze tra i cittadini, nei comitati, nel MoVimento, nelle associazioni, per non sfruttare questa occasione. Abbiamo organizzato una prima riunione operativa lunedì, insieme ai partecipanti "tecnici" del movimento, abbiamo pianificato una serie di step per l'ascolto della città. L'idea è quella di mettere in piedi un piano di mobilità per la città di Pomigliano (gratis ovviamente), ascoltando tutte le parti coinvolte nel futuro piano. Cerchiamo di scoprire insieme il significato del termine "sostenibilità". Magari poi lo spieghiamo al Sindaco. E comunque andrà, resterà un patrimonio della città di Pomigliano. 

SE VUOI PARTECIPARE ALLA PROSSIMA RIUNIONE del gruppo operativo scrivici QUI

Pubblicato in Blog
Lunedì 08 Ottobre 2012 22:23

STRISCE BLU POMIGLIANO: CI SONO NOVITÀ...

Giovedì 11 alle 19:30 i cittadini di Pomigliano si raduneranno in Piazza Municipio per ricevere la risposta della giunta comunale circa la sospensione del provvedimento che istituisce le strisce blu in città. Durante la riunione di venerdì con l'assemblea di cittadini che si oppongono alla sosta a pagamento, sono state esposte al vice-sindaco tutte le criticità elencate dai cittadini (LEGGI QUI). L'amministrazione si è riservata di analizzare il nostro documento insieme agli uffici competenti ed ha rimandato la risposta a giovedì 11 ottobre. Quella sera alle 19:30 si terrà in Piazza Municipio un sit-in di tutti i cittadini interessati all'argomento.


Intanto giunge voce che alla protesta si stiano aggiungendo anche diversi docenti delle scuole superiori di Pomigliano d'Arco, vessati da questo inutile balzello per tutto l'orario lavorativo. In particolare il plesso "Rea" del Liceo Classico Scientifico Imbriani (circondato dagli stalli blu) che sembra indirà in settimana un'assemblea sulla questione. Intanto li sollecitiamo a partecipare al sit-in di giovedì sera.

Pubblicato in Blog

Domani venerdì 5 ottobre alle 11:00 a Piazza Municipio è indetta una manifestazione di protesta contro le strisce blu. Ci vedremo sotto al Comune, staremo insieme finché il Sindaco non ci riceverà. Prepareremo una memoria con tutte le criticità del provvedimento che istituisce le strisce e sono tante. La consegneremo a lui chiedendogli di annullare il provvedimento in "autotutela amministrativa". Poi si può iniziare a discutere. 
La manifestazione come l'assemblea di mercoledì sera è stata organizzata dall'assise di cittadini che si riunisce per contestare il provvedimento. Non ci sono colori, ne stemmi, ne bandiere. Ci vediamo venerdì alle 11:00 di mattina. E' l'atto finale...da non perdere!
(nelle foto l'assemblea di mercoledì 3 ottobre)


GUARDA IL VIDEO PLAY

Pubblicato in Blog

Dopo che i carabinieri hanno messo i sigilli a Parco di Città per infiltrazioni camorristiche della ditta esecutrice dei lavori, legata ad un clan di Somma Vesuviana. Ora tocca alle strisce blu. Un caso da guinnes, perché questa volta la ditta (denominata Urbania) è stata raggiunta da un'interdittiva antimafia della prefettura prima ancora che il comune di Pomigliano proclamasse il vincitore della gara. La ditta che si è aggiudicata l'appalto delle strisce è ben nota, in quanto gestisce il servizio in decine di comuni del casertano, napoletano e anche del lazio. Guarda caso tutti comuni governati dal PDL. Il Comune di Somma Vesuviana è uno di questi, e proprio qualche giorno fa, appresa la notizia dalla prefettura ha sospeso il servizio di soste a pagamento. 
Le strisce blu non stanno in piedi economicamente. Lo sappiamo bene. Le uniche aziende che possono affrontare questo "non guadagno" sono quelle che conosciamo dalle nostre parti. I Pomiglianesi oltre al danno si prendono la beffa: non solo le inutili strisce blu (leggi qui), ma potrebbero anche essere gestite da una ditta che è stata in odore di camorra. 
Il prossimo 7 marzo il Tar si pronuncerà sulla richiesta di sospensione dell’interdittiva avanzata dei legali dell’Urbania. Nel frattempo, però bisognerà capire come si muoverà il comune di Pomigliano, vista la particolarità della sua situazione. Intanto che facciamo?

News | IL PAESE FUTURO | ILMEDIANO.IT | LAPROVINCIAONLINE.INFO |

leggi il testo dell'interdittiva antimafia QUI

Pubblicato in Blog
Domenica 25 Dicembre 2011 13:39

I nostri auguri

Pubblicato in Blog
Giovedì 03 Novembre 2011 18:51

STRISCE BLU A POMIGLIANO. Cosa c'è da sapere?

Cosa c'è da sapere sulle strisce blu a Pomigliano?

Prima di tutto che il Pd è d'accordo, almeno quanto lo è adesso il Pdl. In commissione (durante l'ennesima crisi d'identità) si sono astenuti. Tra un pò forse faranno finta di opporsi ma ricordiamo tutti in campagna elettorale le parole di Onofrio Piccolo (candidato sindaco PD): "faremo le strisce blu" (e fu così che persero le elezioni). L'attuale Sindaco (Lello Russo "il furbo") era contrario, come lo era sui comparti edificatori. Evidentemente ha cambiato idea, tradendo ancora una volta il mandato elettorale affidatogli dai cittadini. Chissà, se avesse cambiato idea prima delle elezioni, avrebbe vinto lo stesso?

Un'altra cosa importante da sapere √® che nella determina di giunta c'√® scritto: "l'amministrazione comunale, considerata la crisi economica esistente, al fine anche di favorire lo sviluppo commerciale, ha ritenuto opportuno di appaltare la gestione dei parcheggi pubblici a pagamento per 10 anni ". Una di quelle frasi palesemente "presa per il culo". Sembra che facciano un favore ai cittadini facendo pagare 50 centesimi ad ora in strada e 1,50 nei parcheggi. Per non parlare degli esercizi commerciali: i clienti andranno tutti a parcheggiare al pi√Ļ vicino centro commerciale, l√¨ non si paga. Forse non √® un caso che proprio nelle zone dei "Supermercati Piccolo" non siano previste strisce blu. Inutile poi che ci vengano a parlare mobilit√† sostenibile: le iniziative da intraprendere sarebbero ben altre.

Infine è il caso di informarsi sulla situazione delle strisce blu nei Comuni che le hanno già introdotte. Da Acerra a Napoli, le società che le gestivano sono tutte in "profondo rosso". La Misia di Acerra è fallita, la Napoli Park è sempre in agonia nonostante De Magistris abbia aumentato il prezzo del grattino in tutta Napoli. La verità è che le strisce blu non stanno in piedi economicamente, non riescono neanche a pagare i dipendenti delle aziende che le gestiscono. E non sono neanche un espediente per i Comuni per "far cassa" dal momento che i pochi utili che percepirà l'amministrazione saranno vincolati al ramo mobilità: scommettiamo che li reinvestiranno in altre strisce blu?

Dobbiamo fermare questa ennesima decisione presa senza consultare minimamente i Cittadini. COSA PROPONI PER BLOCCARLI?

P.S. Le strisce blu con la mobilità sostenibile, con la riduzione delle automobili e con riduzione delle emissioni non c'entrano proprio nulla. Se fosse come dicono PD e PDL allora ci devono spiegare perché nonostante le strisce blu, NAPOLI è piena zeppa di automobili. O Acerra è intasata di traffico. Sono ben altre le soluzioni...

ELENCO STRADE

Pubblicato in Blog
Mercoledì 24 Marzo 2010 12:46

STRISCE BLU: LUCA ERRICO Vs ONOFRIO PICCOLO

Estratto confronto candidati sindaci di Pomigliano 22 marzo 2010 centro Paolo Borsellino. Organizzato dai commercianti di Pomigliano d'Arco.

Pubblicato in Blog

Ricevi le News

Inserisci la tua mail:


RSS Feed Image Iscriviti a questo feed

Iniziative

Referedum

Woodstock 5 Stelle

Fiato sul collo

Questo è pomigliano.org

Convegno Familiari Vittime della Mafia

V2-Day

V-Day

Passaparola di Travaglio

You are here Visualizza articoli per tag: strisce blu
guadagna con il web cheap hotels last minute hotels hotels in italy Guadagnare con internet guadagnare soldi guadagnare online scommesse online - poker online Travels guide - Italy Hotels - Resorts in Italy scommesse online - poker online Hotel Bookings & Reservations Hotel Offers & Discounts Cheap Hotels Rates Lowest Hotel Rates Guaranteed!